counter

Tributi ai comuni colpiti dal terremoto, Malaigia esprime forte disappunto sulle liste dei comuni

Marzia Malaigia 1' di lettura 26/08/2016 - La vicepresidente del consiglio regionale,Marzia Malaigia, esprime forte disappunto sul mancato inserimento,nel decreto del differimento dei tributi per i soggetti residenti nei comuni colpiti gravemente dal terremoto, dei Comuni di Amandola,Monsampietro Morico,Gualdo di Macerata,Penna San Giovanni,Sarnano ,Monte San Martino,Santa Vittoria in Matenano.

Sono Comuni nei quali la Vicepresidente si è recata personalmente in questi giorni e nei quali ha constato uno stato di emergenza totale,il crollo di numerose abitazioni ,cumuli di macerie e numerosi edifici pericolanti con la conseguente precaria sicurezza dei cittadini.

“La delusione , se non la rabbia, è grande – afferma Malaigia – il Governo nazionale ha dimenticato i nostri concittadini che si trovano ad affrontare le stesse difficoltà dei comuni inseriti nella lista stilata dal Consiglio dei Ministri quali comuni assolti dagli obblighi fiscali.L’esclusione dei provvedimenti per i Comuni citati è inconcepibile e nel mio ruolo di rappresentate istituzione di tutti i cittadini marchigiani mi attiverò affinché si ponga rimedio a tale vergognosa "dimenticanza" .La vicepresidente proseguirà a tenersi in contatto con i sindaci dei comuni colpiti dal terremoto quale portavoce delle loro esigenze in particolare modo nei confronti del Governo nazionale.


   

da Marzia Malaigia
vicepresidente del consiglio regionale (Lega Nord)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2016 alle 17:31 sul giornale del 27 agosto 2016 - 725 letture

In questo articolo si parla di politica, lega nord, Marzia Malaigia, vicepresidente consiglio regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aAzS





logoEV