counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: bocconcini avvelenati ai giardini pubblici, paura per i cani a passeggio

1' di lettura
2156

Polpette avvelenate con lumachicida ai giardini pubblici di Jesi

Davvero una brutta scoperta e paura per il proprio cane, che fortunatamente non ha notato e quindi assaggiato una bella polpetta posizionata ai bordi dei giardini pubblici, vicino al monumento.

È stata una ragazza jesina, giovane mamma e amante degli animali, che portando il suo a passeggio ha notato in tempo quel bocconcino che, anche se ancora non analizzato, ha tutto l'aspetto di una polpetta avvelenata con il veleno per lumache dal vivace colore azzurro.

La zona dei giardini delimitata dalla pista ciclabile e dal marciapiede, è molto frequentata per le passeggiate con i propri amici animali.

Per questo la giovane ha prontamente segnalato il rinvenimento sui social, con delle foto, per avvisare dove la polpetta fosse posizionata.

È stata quindi rimossa e portata ad analizzare dalla Asur competente. Nel frattempo tra tutti coloro che hanno cani e che frequentano la zona è rimbalzato veloce il consiglio di fare attenzione, perché potrebbero essercene altre nascoste tra l'erba.

Anche altri cittadini passeggiando nella zona dei giardini ne hanno viste altre, tutte rivenute negli ultimi due giorni. Se confermato, il veleno da lumachicida è letale e provoca dolori atroci. Il timore è anche che oltre agli animali possa essere toccato dai tanti bambini che frequentano i giardini.





Polpette avvelenate con lumachicida ai giardini pubblici di Jesi

Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2016 alle 15:04 sul giornale del 27 agosto 2016 - 2156 letture