counter

Terremoto: anche uno jesino disperso, alloggiava all'Hotel Roma di Amatrice

Guerrino Pierelli jesino disperso ad Amatrice 1' di lettura 25/08/2016 - Tra i tanti dispersi nelle zone colpite dal sisma del 23 agosto, che ha raso al suolo Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto, c'è anche uno jesino.

Guerrino Pierelli si trovava ad Amatrice in vacanza con la moglie. Come tanti attendeva la festa paesana dedicata alle amatriciana, prevista per il fine settimana.

Il fato ha voluto che si trovasse ad alloggiare proprio all'Hotel Roma, completamente devastato dalla scossa che ha sorpreso i 32 ospiti della struttura nella notte.

La moglie è stata salvata dalla macerie, è una dei 4 superstiti. Di tutti gli altri che ci alloggiavano non si hanno ancora notizie.

Tra loro il marito Guerrino. Mentre la moglie Cesarina si trova ricoverata all'ospedale de L'Aquila, i familiari hanno un appello alla trasmissione "Chi l'ha visto".

Il rischio è come per i tanti dispersi, che vengano estratti dalle macerie feriti, in stato di profondo chock e senza documenti che possano aiutare i soccorritori ad identificarli.

Il parente Gianni lancia da "Chi l'ha visto?" un appello per lo zio disperso: "Essendo stato sorpreso nel cuore della notte mio zio non ha documenti ed è presumibilmente in stato confusionale".

I familiari di Guerrino Pierelli sono riusciti a contattare solo la Prefettura di Rieti e alcuni ospedali, senza avere ancora riscontro.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2016 alle 16:59 sul giornale del 26 agosto 2016 - 2275 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, jesi, disperso, cristina carnevali, amatrice, articolo, Guerrino pierelli, chi l ha visto, hotel roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aAxm





logoEV
logoEV