counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Blitz Antidroga dei Carabinieri a Sant'Elpidio a Mare

1' di lettura
1296

Spaccio di stupefacenti, detenzione abusiva di armi fermati in cinque. In azione anche il Nucleo Cinofili di Pesaro.

Nella mattinata di ieri, giovedì 4 luglio i Carabinieri di Sant'Elpidio a Mare con l'ausilio dei militari delle stazioni di Montegranaro, di Fermo e del Nucleo Cinofili di Pesaro, hanno fatto irruzione in alcune abitazioni. Operazione antidroga che si è svolta a Casette D'Ete, Borgo Bartolucci in centro storico, in via Boccette e nella frazione di Cascinare.

L'operazione è scattata dopo una accurata indagine contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati fermati tutti pregiudicati del luogo: un italiano, due tunisini e due marocchini. Al termine dell'operazione sono stati sequestrati circa 4 grammi di hascisc, 3 grammi di eroina, 3 grammi di cocaina e 1000 euro in banconote (probabile incasso derivato dalla vendita delle sostanze stupefacenti). All'interno dell'abitazione dell'italiano i militari hanno rinvenuto anche numerosi munizioni di arma da fuoco detenute senza autorizzazione.

Nell'abitazione di Cascinare vedendo lo spiegamento di forze dell'ordine davanti alla propria abitazione, alcuni spacciatori extracomunitari, sono scappati per i campi dietro la loro abitazione. I cinque sono stati conseguentemente segnalati all'autorità giudiziaria fermana per traffico ed uso personale di sostanze stupefacenti e dentenzione abusiva di armi. I militari dell'Arma stanno effettuando accertamenti per risalire ad altri pusher locali ed alla rete di spaccio ed i relativi assuntori.



Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2016 alle 21:10 sul giornale del 05 agosto 2016 - 1296 letture