counter

Guardia Costiera, Mare Sicuro 2016: verbali e bollini blu in mare aperto

1' di lettura 29/07/2016 - Durante un pattugliamento è stata multata una imbarcazione per mancata copertura assicurativa. Sono stati rilasciati 11 bollini blu alle imbarcazioni virtuose perché avevano tutto in regola.

Il personale della Guardia Costiera di Porto San Giorgio ha multato il conduttore di una unità da diporto che navigava senza copertura assicurativa. Il verbale rientra nelle violazioni del Codice della Strada. Il personale della Guardia Costiera era in servizio di pattugliamento nell'operazione Mare Sicuro 2016.

Nel corso dei controlli sono stati anche rilasciati n° 11 bollini blu ai diportisti virtuosi che sono risultati in regola con la documentazione e le dotazioni di bordo. Il bollino blu è un adesivo da applicare sulla barca in modo che sia ben visibile e viene rilasciato a fine controllo, in caso l’unità ed il relativo conducente siano in regola con le norme di disciplina nautica. Le barche con il bollino verranno considerate in regola per l’anno in corso e non saranno sottoposte a controlli analoghi.

I controlli previsti per il rilascio del bollino blu, che possono essere svolti sia in mare che in banchina, sono quelli che riguardano la regolarità della documentazione e delle dotazioni di sicurezza del mezzo nautico ed il possesso, quando previsto, della patente nautica da parte del conducente.






Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2016 alle 20:47 sul giornale del 30 luglio 2016 - 1704 letture

In questo articolo si parla di cronaca, regione marche, andrea leoni, fermo, porto san giorgio, guardia costiera, vivere fermo, articolo, mare aperto 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/azK4





logoEV
logoEV