counter

Ancona: al porto con 339 kg di marijuana nascosti tra i croccantini per cani, un arresto

1' di lettura 21/07/2016 - Carico di droga fermato al porto. Ad insospettire gli uomini delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane, il forte odore di candeggina e la presenza di croccantini per cani sul pianale di un tir proveniente dalla Grecia e diretto in Germania, strattagemma spesso utilizzato per confondere l'olfatto delle unità cinofile.

All'interno di confezioni di cibo per cani sono infatti stati rinvenuti trecento involucri contenenti circa 339 kg di marijuana. Sono ora in corso indagini per individuare i luoghi di effettiva destinazione della partita di droga sequestrata che, una volta immessa sul mercato, avrebbe potuto fruttare a quella che si presume essere un'organizzazione criminale una somma di denaro superiore ai 3 milioni di euro. L’autista del camion - con targa bulgara - è stato arrestato e ora dovrà soggiornare nel carcere di Montacuto restando a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


   

di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2016 alle 13:56 sul giornale del 22 luglio 2016 - 1447 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza ancona, marjuana, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/azss





logoEV
logoEV