Osimo: si aggiravano per le vie di Osimo Stazione. Bloccate due pregiudicate dell'est

1' di lettura 19/07/2016 - La polizia di Osimo, ha proceduto al controllo di due donne che si aggiravano con fare sospetto a Osimo Stazione, dopo la segnalazione di alcuni cittadini. Le due giovani, dall’aspetto avvenente di 27 e 32 anni, native dell’est Europa, sono state individuate mentre osservavano delle abitazioni in via F.lli Bandiera, chiedendo informazioni ad alcuni anziani residenti con la scusa di voler acquistare un appartamento nella zona.

Le due ragazze sono state accompagnate al Commissariato di Osimo dove è stato possibile scoprire le loro esatte generalità. Dal controllo alla banca dati, risultavano gravate da alcune decine di precedenti penali per furti in appartamento ed in particolare una delle due, D.E. di 32 anni, residente in Piemonte, risultava ricercata poichè colpita da un ordine di carcerazione per espiare la pena di un anno e due mesi di reclusione per precedenti condanne per furto.

Dopo l’arresto, eseguito dagli Agenti della Squadra Volante e le formalità di rito, la giovane è stata tradotta e rinchiusa presso il carcere di Villa Fastiggi di Pesaro, mentre a carico dell’altra ragazza, il dirigente del commissariato Mariella Pangrazi, ha richiesto alla Questura di Ancona la misura dell’allontanamento con foglio di via obbligatorio dal Comune di Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2016 alle 11:58 sul giornale del 20 luglio 2016 - 945 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo