counter

Filottrano: polizia torna a casa dello spacciatore arrestato, il cane Margot trova 70mila euro e oggetti d'oro

La polizia di Osimo trova soldi e oro a Filottrano 1' di lettura 15/07/2016 - Risale allo scorso 17 giugno l’arresto di un giovane 26enne di Filottrano per spaccio di droga, a seguito dell’operazione effettuata dagli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo.


All'epoca, gli agenti sequestrarono quattro chili di droga di varia natura. Oggi, dopo ulteriori indagini, sono tornati a casa dello spacciaore e da una approfondita perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica di Ancona, sono saltati fuori oro, preziosi, documenti, e oltre 70.000 euro in contanti.

L’operazione è stata possibile grazie al lavoro di Margot, il nuovo cane poliziotto antidroga della Questura di Ancona, che è riuscito a segnalare il nascondiglio ricavato in un intercapedine mascherata in una patere dove era nascosta la cassetta di sicurezza contente numerosi oggetti d’oro e d’argento, oltreché alcuni strumenti utilizzati per l’assunzione della droga.

Gli oggetti d'oro potrebbero essere stati scambiati dai clienti per avere droga in cambio. I soldi invece erano ben nascosti in un doppiofondo di una vecchia valigia in soffitta tra vecchi libri. Le banconote risultano trattate singolarmente con alcol denaturato, tecnica consolidata per cancellare ogni residuo di droga lasciato eventualmente nel manipolarle.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2016 alle 17:22 sul giornale del 16 luglio 2016 - 1130 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/azgY