counter

Ancona: polli e bistecche nascosti nel passeggino, ladri in azione

Polizia generico 1' di lettura 05/07/2016 - Sventata una serie di furti dalla Polizia. Il primo, in un centro commerciale del capoluogo, verso le 17.00, quando una donna sarebbe entrata con un passeggino pieno di coperte per nascondervi varie confezioni di fettine, due polli, salsicce e costine di maiale dopo averle rubate dagli scaffali.

I vigilanti si sarebbero però accorti immediatamente, contattando il 113. Gli agenti della Squadra Volante giunti sul posto avrebbero quindi atteso la donna alle casse - dove si sarebbe diretta per pagare solo una baguette - per bloccarla e identificarla come una 22enne italiana con precedenti per reati contro il patrimonio. Accompagnata in Questura, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato, mentre la merce, per un valore di circa 100 euro, è stata restituita al proprietario. Le "pantere" sono riandate in scena verso le 22.00 in via Manzoni e verso le 02.00 a Collemarino, mettendo in fuga dei ladri d'appartamento. Nel secondo caso i poliziotti sono riusciti ad intravedere due soggetti in fuga e a recuperare un cacciavite, usato probabilmente per tentare di scardinare il portone d'ingresso. Sono in corso le indagini per rintracciare i malviventi. Piccolo intervento anche alle 20.00 in zona Brecce Bianche per riportare alla calma due soggetti - noti per episodi simili - che si stavano scambiando, a volume decisamente troppo alto, le loro confidenze (o almeno così avrebbero riferito alla Polizia). Per questo un 56enne e una 45enne sono stati ammoniti verbalmente a non ripetere simili episodi.


   

di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2016 alle 14:01 sul giornale del 06 luglio 2016 - 882 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ladri, fuga, Volanti della Questura di Ancona, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ayRc