counter

Ancona: tira pietre ai passanti in Piazza Rosselli e aggredisce i poliziotti

Polizia generico 1' di lettura 01/07/2016 - Tenta di lapidare i passanti ma non ci riesce. Era infatti troppo ubriaco per prendere la mira un 50enne romeno che giovedì, verso le 18.00, era stato cacciato da un bar di piazza Rosselli proprio perché dopo aver bevuto troppo, avrebbe continuato a pretendere della birra.

Una segnalazione al 113 ha fatto piombare sul posto una Volante per identificarlo, ma lui avrebbe risposto agli agenti con una serie di minacce, guadagnandosi così una denuncia per per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Altri stranieri, verso le 20.00, avrebbero invece tentato la fuga alla vista della Polizia in piazzale Loreto. Quattro bengalesi e un sudamericano già noti alle Forze dell’Ordine per truffe e reati contro il patrimonio e la persona, stavano infatti apparentemente nascondendo un quinto soggetto in quanto clandestino. Accompagnato in Questura, è stato riconosciuto come un 32enne sudamericano con precedenti in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio che dal 2 maggio scorso era sottoposto ad un decreto di espulsione, mairispettato. Per questo motivo è stato denunciato ed accompagnato in mattinata presso l’Ufficio Immigrazione per scortarlo alla Frontiera e assicurarsi della sua partenza dal territorio nazionale. Denunciato anche un 47enne romeno senza fissa dimora che, verso le 2.30, è stato scovato dalla Polizia sotto un mucchio di biancheria e lenzuola stese al secondo tornante di via Giovanni XXIII.


   

di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2016 alle 15:32 sul giornale del 02 luglio 2016 - 503 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ubriaco, clandesitni, squadra volante, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ayJ4





logoEV
logoEV