counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fano: cavo sui binari, treno bloccato più di tre ore

1' di lettura
1449

Un treno intercity è rimasto bloccato a Torrette di Fano a causa di un cavo elettrico sospeso sui binari. Passeggeri senza acqua per circa tre ore. Sul posto vigili del fuoco, ambulanza, protezione civile e polizia.

Un intero pomeriggio bloccati in mezzo ai binari sotto il sole cocente di fine giugno, dalle 15 alle 18.30. E' questa la personale odissea dei passeggeri dell'intercity 610 partito da Lecce e diretto a Bologna. Causa di tutto un cavo della rete ferroviaria staccatosi e rimasto in sospensione: ad accorgersi del guasto alcuni bagnanti di Metaurilia, punto in cui i convogli passano a pochi metri dalla spiaggia. I turisti hanno immediatamente avvertito i vigili del fuoco di Fano i quali si sono messi in contatto con la Ferrovie per ripristinare la rete viaria. Mentre gli altri treni venivano smistati sul secondo binario, l'IC 610 restava ineluttabilmente fermo in attesa dei tecnici.

Tanta l'apprensione fra i passeggeri che hanno spedito messaggi di aiuto ai social network mentre sulla statale automobilisti e curiosi si fermavano per avere informazioni. Non potendo scendere dalle carrozze, le persone sono rimaste bloccate a bordo del convoglio per tre ore. Fortunatamente la protezione civile e il 118 hanno provveduto a fornire i liquidi necessari. Dopo poco più di tre ore, intorno alle 18.30, il cavo è stato riallacciato e l'intercity ha ripreso il suo viaggio in direzione del capoluogo emiliano.

clicca sulle immagini per ingrandirle (foto di viverefano)





Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2016 alle 18:51 sul giornale del 30 giugno 2016 - 1449 letture