Turismo: a Perugia presentazione del progetto interregionale “In IT.inere”. Alle Marche 738 mila euro

Albergo 3' di lettura 13/06/2016 - Si scommette sull’eccellenza per sviluppare nuovi indirizzi di crescita per il Turismo: martedi a Perugia, infatti, presso la sede della Regione Umbria, a Palazzo Donini, l’assessore al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni illustrerà le strategie regionali nel corso della presentazione del progetto di eccellenza “In IT.inere”, a cui le Marche partecipano in partnership con le Regioni Umbria, Toscana, Lazio Abruzzo e Sardegna.

Insieme, infatti, sono stati sviluppati progetti e attività che ricadono in assi di lavoro congiunti in linea con le linee guida dettate dal MIBACT e incorso di attuazione nel Piano Strategico del Turismo 2016/2021 nei cui Tavoli di lavoro prende parte il Servizio Turismo della Regione Marche. Ai primi di maggio è stato approvato nella Conferenza Stato-Regioni un protocollo di intesa ( che integra quello del 2010 relativo alla realizzazione di “progetti di eccellenza” avviati negli anni scorsi e ormai conclusi) in base al quale alle Marche sono stati assegnati 738 mila euro quale cofinanziamento statale a copertura del 90% delle spese previste per la realizzazione di quattro nuovi progetti, restando il rimanente 10%, pari a poco più di 82 mila euro, a carico della nostra Regione, per un importo complessivo di circa 820 mila euro.

“Con queste risorse – spiega l’assessore, Moreno Pieron i - svilupperemo progettualità su segmenti e network turistici in linea con la strategia regionale approvata con il Piano Triennale 2016/2018. Vogliamo scommettere su nuove forme e proposte di soggiorno e di vacanza che rispondono non solo ad un semplice interesse ma a una precisa domanda in costante crescita: cultura e musei, bike, trekking, wedding, shopping tour con particolare attenzione verso i mercati europei “.

Ecco le quattro proposte su cui si articola il progetto “In IT.inere”

I Cammini e i Sentieri del turismo esperienziale : La rete dei Cammini – La storia, l’ambiente, il paesaggio, le città e i borghi. Attivazione e attuazione del progetto Cammino dei 5 Continenti e sua ripetibilità, sviluppando una governance comune dei Cammini.

Le vie del vino, del gusto e dell’arte : I vini del Centro Italia, il loro legame con la storia, le tradizioni e l’arte e la ruralità. Le espressioni dell’arte classica, il Rinascimento, la contemporaneità, l’architettura nelle campagne, nelle aree interne, nei borghi e nelle terre del vino. Lo stile di vita e il “mangiar sano”. Valorizzazione, anche attraverso una partecipazione coordinata, di una selezione delle manifestazioni fieristiche ed espositive presenti nelle regioni interessate.

I percorsi dell’amore, del benessere, dell’eleganza e dell’armonia: Luoghi singolari, eventi artistici e musicali, moda e shopping, location per la promozione del wedding (matrimoni e viaggi di nozze) e del wellness. Elaborazione di progetti per matrimoni e itinerari per viaggi di nozze interregionali, destinati in particolare ai mercati di lungo raggio (es. Cina). Valorizzazione delle location attraverso eventi ricorrenti, educational specializzati etc.

La vacanza attiva e lo sport outdoor (ecoturismo ): Per un turismo alla ricerca di esperienze e attività sportive non agonistiche, da svolgersi a stretto contatto con la natura, valorizzando parchi ed aree protette, con particolare attenzione al sistema montano dell’Appennino e al mare, anche attivando un percorso di interscambio tra le scuole superiori e le risorse delle diverse regioni.

La Regione Marche partecipa, inoltre, al progetto di eccellenza Italy Golf & More che ha come capofila il Friuli Venezia Giulia con le regioni Veneto, Emilia Romagna, Puglia, Sicilia, Liguria.

Al termine della conferenza stampa di presentazione alle ore 12,00 a Perugia, seguirà un incontro politico tra le Regioni e l’Enit.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2016 alle 18:08 sul giornale del 14 giugno 2016 - 1175 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ax6a





logoEV
logoEV