100 anni degli Scout, Malaigia: "Gli scout sono una risorsa determinante per il territorio"

2' di lettura 11/06/2016 - In occasione del convegno tenutosi a Fermo dal titolo “Una bussola per le sfide educative di oggi” la nota del Vicepresidente del Consiglio Regionale Marzia Malaigia, presente all'iniziativa.

L’attività degli Scout è quanto mai preziosa in un momento estremamente critico per il nostro Paese ed in particolare per i giovani. Gli scout dedicano le migliori risorse didattico formative per la loro crescita, umana, spirituale e culturale e nel contempo per dare risposte al dilagante disagio giovanile. Il progetto di quest’anno affronta i temi dell’educazione che costituiscono certamente un aspetto fondamentale e prioritario della nostra esistenza ed è un processo in cui noi tutti come adulti ci sentiamo coinvolti verso i più giovani.

Oggi più che mai l’opera degli educatori Scout è fondamentale per la politica e cioè per la guida della società, in quanto la crisi dei valori in atto dalla quale discendono tutte le altre di natura istituzionale, economica, sociale e civile, richiede sempre più la presenza determinata ed impegnata di giovani motivati, generosi e capaci di operare a livello locale, regionale e nazionale per la rinascita del nostro amato e grande Paese. Ed è compito e responsabilità della politica e dell’intera società saper coltivare e sostenere quanto da Voi seminato per affrontare e risolvere insieme lo scarso senso di rispetto e la sempre minore civile educazione che sta purtroppo contrassegnando questi anni, per assicurare alle nuove generazioni uno sviluppo fondato sui valori sociali e civici, quali la cittadinanza, l'uguaglianza, la tolleranza e il rispetto dell'altro.

Gli scout sia come persone che come cristiani rappresentano sicuramente la migliore gioventù del nostro Paese perché perseguono valori ed ideali che contribuiscono e caratterizzano a rendere una testimonianza viva di come un giovane pur non rinunciando (ci mancherebbe) al divertimento caratteristico dell’età. Pronti ad operare per un armonioso rapporto interpersonale teso a creare cittadini maturi, democratici ed onesti e nello stesso tempo impegnati nel servizio ai più deboli e più sfortunati. Il “metodo scout”, il metodo dello “stare insieme” deve essere sempre da esempio alla gioventù presente nel nostro territorio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2016 alle 15:56 sul giornale del 13 giugno 2016 - 1372 letture

In questo articolo si parla di politica, scout, fermo, marche, lega nord, Assemblea legislativa delle Marche, consiglio regionale marche, Marzia Malaigia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ax18





logoEV
logoEV