Controlli e sicurezza: nottata di posti di blocco in Riviera, esplusi due extracomunitari, ed elevate 19 multe

Polizia di notte  550 1' di lettura 10/06/2016 - Durante la notte tra giovedì 9 e venerdì 10 giugno sono stati predisposti 11 posti di blocco con 12 pattuglie e un complessivo di 35 dipendenti della Polizia di Stato di Ascoli e Fermo in una operazione sinergica e coordinata del controllo del territorio con numerosi operatori su strada impegnati in varie tipologie di servizio.

Questa è un' operazione che riguardail rafforzamento dei piani di controllo del territorio ordinari, programmati con tutta una serie di controlli straordinari nelle due provincie con lo scopo di presidiare il territorio e superare le note criticità derivanti dall’aumento della popolazione residente specie nelle zone litoranee.

In particolare sono e saranno effettuati mirati servizi per la prevenzione e repressione delle illegalità legate allo sfruttamento della prostituzione, lo spaccio ed il consumo di stupefacenti, l’abuso di alcol, il commercio illegale, i reati predatori ed in generale tutte quelle problematiche antropiche legate ad un territorio a forte vocazione turistica. Tali attività sono funzionali anche all’intensificazione di quelle info-investigative poste in essere da Squadra Mobile e DIGOS, oltre a quelle specifiche della Polizia Stradale.

Tali servizi della Polizia di Stato oltre ad essere numericamente molto importanti continueranno ad avere il carattere dell’innovazione portando sul territorio delle provincie modalità nuove e sperimentali per garantire la massime efficacia e garantire alla popolazione il godimento di vacanze serene.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2016 alle 19:34 sul giornale del 11 giugno 2016 - 1108 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo, Polizia Ascoli Piceno Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ax1i





logoEV