Anci Marche: "Sul riordino del servizio idrico chiederemo di incontrare l'Assessore Sciapichetti"

1' di lettura 09/06/2016 - Il direttivo di Anci Marche si è riunito con all'ordine del giorno un unico ma fondamentale punto, quello della riflessione sulla bozza della legge regionale su “Riordino del servizio idrico integrato e istituzione della Autorità Idrica delle Marche”, invitando a prendere all'incontro anche Marisa Abbondanzieri, Presidente dell'ANEA, Associazione Nazionale Autorità ed Enti di Ambito.

“Abbiamo messo il tavolo le prime riflessioni alla luce delle esperienze maturate sui territori – ha detto Maurizio Mangialardi, Presidente di Anci Marche che ha coordinato i lavori – ed abbiamo deliberato di chiedere un incontro urgente all'Assessore regionale competente Angelo Sciapichetti prima che l'iter di approvazione arrivi all'Assemblea Legislativa per la definitiva approvazione”.

“Si tratta – ha aggiunto Mangialardi – di una materia complessa che riguarda da vicino i territori ed i cittadini e che necessita di una approfondita fase di concertazione che metta intorno ad un tavolo il governo regionale e gli enti locali dei quali Anci Marche è espressione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2016 alle 15:33 sul giornale del 10 giugno 2016 - 447 letture

In questo articolo si parla di politica, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axWx





logoEV
logoEV