counter

Pubblico impiego: approvata all'unanimità la mozione per sollecitare il rinnovo del contratto

Antonio Mastrovincenzo Pd 1' di lettura 24/05/2016 - Approvata martedì all'unanimità dal Consiglio regionale una mozione per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del pubblico impiego, presentata dal presidente Antonio Mastrovincenzo.

Il documento, sottoscritto da tutti i capigruppo dell'Assemblea, chiede alla Giunta regionale di farsi parte attiva in seno alla Conferenza delle Regioni per sollecitare l'avvio delle trattative.

“Lo scorso 10 maggio – ha spiegato Mastrovincenzo - ho incontrato i rappresentanti sindacali e mi sono impegnato a sottoporre le loro istanze a tutto il Consiglio. Mi fa piacere che la mozione sia stata sottoscritta da tutti i gruppi consiliari. Il rinnovo del contratto nazionale del pubblico impiego è ormai una priorità e si lega all'obiettivo generale di migliorare il sistema dei servizi ai cittadini”.

Per il rinnovo del contratto nazionale, fermo al 2010, è in atto una lunga vertenza. L'ultima manifestazione in ordine di tempo è stata lo sciopero dello scorso 20 maggio, proclamato dalle organizzazioni sindacali di categoria Cgil, Cisl e Uil. La mozione, oltre ad auspicare l'avvio delle trattative per il rinnovo dei contratti dei diversi comparti della pubblica amministrazione, chiede il rinnovo anche per i lavoratori dei settori privati.

“Al contratto nazionale – conclude Mastrovincenzo – va attribuito il suo insostituibile valore unificante, a garanzia di uguali diritti economici e normativi tra i lavoratori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2016 alle 19:14 sul giornale del 25 maggio 2016 - 735 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axh8





logoEV
logoEV