counter

Ancona: l’attuale situazione carceraria al centro del convegno “Dei delitti e delle pene”

carcere| 2' di lettura 23/05/2016 - Il carcere attuale e quello possibile, la riforma del sistema sanzionatorio, i progetti in corso d’opera, le problematiche legate ad un contesto socio economico in continua evoluzione.

E’ su questi temi che si soffermerà il convegno “Dei delitti e delle pene”, organizzato per il 27 e 28 maggio dal Garante dei diritti, Andrea Nobili, con la collaborazione della Camera penale di Ancona e del Coordinamento delle Camere penali marchigiane, nonché il patrocinio di Dap (Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria), Consiglio e Regione Marche.

L’iniziativa, come viene evidenziato dallo stesso Nobili, “rappresenta un momento di dibattito ed approfondimento per quanto riguarda il movimento di innovazione sul fronte della detenzione e dei possibili cambiamenti da attuare attraverso percorsi di esecuzione della pena alternativi al carcere”.

La prima giornata del convegno sarà dedicata, appunto, a “Il carcere attuale e quello possibile”, con introduzione di Paolo Giustozzi, dell’Unione Camere penali italiane, ed interventi dedicati all’attuale situazione degli istituti penitenziari, all’esecuzione penale nel contesto europeo, al legame tra carcere e multiculturalismo, ai problemi direttamente legati alla salute dei detenuti. Il dibattito sarà coordinato da Fernando Piazzolla, Presidente della Camera penale di Ancona.

Secondo appuntamento su “La riforma del sistema sanzionatori” con apertura dei lavori affidata al Presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, al Garante dei diritti, Andrea Nobili, ed al coordinatore delle Camere penali marchigiane, Tiziano Luzi. Argomenti al centro dell’attenzione la questione carceraria nella sua dimensione più generale ed i problemi legati all’attuale sistema sanzionatorio. Tra gli interventi previsti quelli di Santi Consolo, capo del Dipartimento amministrazione penitenziaria; Francesco Cascini, capo del Dipartimento giustizia minorile e di comunità; Glauco Giostra, coordinatore per il Comitato scientifico degli “Stati generali sull’esecuzione penale”; Mauro Palma, Garante nazionale per i diritti dei detenuti.

Il convegno, a partire dal pomeriggio di venerdì 27 maggio, sarà ospitato presso il Teatro delle Muse di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2016 alle 17:36 sul giornale del 24 maggio 2016 - 1109 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axe0





logoEV
logoEV