counter

Urbino: Cerca di accoltellare la moglie, arrestato un marocchino a Trasanni

coltello generico 1' di lettura 19/05/2016 - Un operaio marocchino di trentacinque anni, residente a Trasanni di Urbino, è stato arrestato dai carabinieri nella serata di martedì. L'uomo aveva cercato di colpire la moglie con un coltello dopo l'ennesimo litigio in famiglia.

La donna, ventottenne, nei giorni precedenti si era anche allontanata da casa per sfuggire alle continue violenze del marito, finchè non ha deciso di chiamare il 112.

Quando i militari sono giunti nell'abitazione sono stati aggrediti a loro volta dall'uomo, che pratica arti marziali, solo l'aiuto dei rinforzi ha permesso di immobilizzarlo. Il trentacinquenne è stato arrestato per lesioni, resistenza, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo del coltello.

L'arresto è stato convalidato dal giudice, ma l'uomo è stato successivamente scarcerato, per lui solo il divieto di avvicinarsi alla casa della moglie, nel frattempo trasferitasi presso l'abitazione di un'amica.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2016 alle 02:05 sul giornale del 19 maggio 2016 - 1097 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, carabinieri, coltello, violenza domestica, articolo, trasanni, antonio mancino, marocchino arrestato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aw7h





logoEV
logoEV