counter

Ancona: nei guai autotrasportatore pizzicato con oltre 1000 capi di abbigliamento contraffatti dall'Albania

Guardia di finanza 1' di lettura 16/05/2016 - Pizzicato con oltre mille capi d’abbigliamento un autotrasportatore proveniente dall’Albania. A fermarlo sono state le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona subito dopo lo sbarco da una nave.

La Guarda di Finanza ha trovato in particolare dei pantaloni che, al fianco dell’etichetta con la scritta "Made in Italy" ne riportavano, nascosta, anche un'altra con scritto "Made in Albania". I finanzieri hanno sequestrato mille e ventinove paia di pantaloni e denunciato all'Autorità Giudiziaria di competenza il rappresentante legale della società destinataria in Italia. Sono state sequestrate inoltre duecento giacche conservate all’interno del tir ma non dichiarate nella bolletta doganale.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2016 alle 14:41 sul giornale del 17 maggio 2016 - 707 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awY2





logoEV
logoEV