counter

Ancona: eroina in tasca e soldi nei calzini al Parco di via Ragusa, nei guai due gambiani

1' di lettura 13/05/2016 - Sdraiati all’interno del Parco della Pace di via Ragusa. Intenti a parlare tra loro non si sarebbero accorti del sopraggiungere della Polizia. Ed è così che due gambiani, un 27enne e un 24enne, regolarmente residenti nel capoluogo, sono stati pizzicati dagli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Marche Umbria con circa 9,1 g di eroina.

L’aveva nascosta il più giovane in un incarto legato con un cordoncino ai passanti infilito in tasca. Nei calzini, poi, entrambi avevano banconote da 5 e 10 per un totale di 490 euro. Tra gli effetti personali anche un pacchetto di caramelle al mentolo al cui interno, però, al posto dei confetti, c’erano cinque stecche di hashish. Accompagnati in Questura, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente aggravata in concorso.

Questo è il risultato dei controlli delle ultime ventiquattro ore che hanno visto impiegati Volanti, Unità Operative di Primo Intervento, Reparto Prevenzione Crimine, Polizia Stradale, unità cinofile e un equipaggio del Reparto Volo di Pescara per un totale di oltre cinquanta agenti dislocati su tutto il territorio che ha controllato centonovantotto persone – delle quali settantanove straniere -, settantaquattro veicoli e sei locali con nove posti di blocco.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2016 alle 13:20 sul giornale del 14 maggio 2016 - 948 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, piano sal lazzaro, Volanti della Questura di Ancona, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awTF





logoEV
logoEV