counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Mozione sull'addebito del costo ambulanza a chi si droga o si alcolizza, Malaigia: 'Amareggiata dalla risposta di Busilacchi'

1' di lettura
1505

Ambulanza generico
Il consigliere regionale della Lega Nord Marzia Malaigia interviene sul tema discusso oggi in Consiglio Regionale, cioè la mozione presentata dalla Leonardi (FdI) sul far pagare il costo del trasporto in ambulanza da chi si droga o si alcolizza.

"Sono rimasta amareggiata dalla risposta del capogruppo Busilacchi su questa particolare problematica. Il capogruppo del Pd probabilmente non ha letto questo atto quando dice che tale mozione farebbe scegliere agli operatori sul chi soccorrere o no.

Nessuno ha messo in discussione l'operazione di soccorso, ci mancherebbe – prosegue la Malaigia – quello che era chiaramente scritto nella mozione è di far pagare un ticket aggiuntivo, anche solo simbolico, a chi viene trovato in stato alterato per alcool e droga.

La Malaigia, che è anche componente della Commissione Regionale alla Sanità, infatti ha ricevuto varie volte istanze da ragazzi addetti al soccorso che fanno volontariato e che sono stati alcune volte persino malmenati da loro coetanei, o da persone più grandi, soccorse in evidente stato di alterazione.

Ragazzi che vivono facendo questo servizio per la collettività e altri che si buttano via: la mozione intendeva avere anche un forte spirito educativo che questa maggioranza, con un paraocchi, non ha voluto vedere.

Eppure nella confinante Umbria una mozione analoga è stata presentata proprio da un consigliere del Pd, ma qui nelle Marche poiché veniva dalle opposizioni, andava bocciata a priori.

Piena solidarietà alla consigliera Elena Leonardi da parte della Malaigia sul mancato accoglimento della mozione e contro il modo superficiale di affrontarla da parte del centrosinistra regionale.



Ambulanza generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2016 alle 20:05 sul giornale del 11 maggio 2016 - 1505 letture