counter

Urbino: Furto di energia elettrica a Urbino 2, denunciati tre cittadini marocchini

Furto di energia elettrica a Urbino 2, denunciati tre cittadini marocchini 1' di lettura 09/05/2016 - Denunciati in stato di libertà tre cittadini marocchini che, allacciandosi abusivamente alla rete elettrica, avevano consumato il furto di energia, il fatto è avvenuto, a seguito di mirati controlli, all’interno del quartiere Urbino 2.

Le verifiche, condotte in collaborazione con i tecnici dell’’ENEL, hanno consentito di accertare che un numero elevato di contatori presenti in alcune abitazioni del citato quartiere presentavano delle anomalie. In particolare, di nove contatori di una palazzina ben cinque sono risultati manomessi.

Gli appostamenti effettuati dai poliziotti durante le ore notturne, hanno permesso di appurare che in alcuni appartamenti, formalmente non allacciati alla rete elettrica, erano invece regolarmente accese le luci. Dalla successiva verifica all’interno dei locali è risultato, inoltre, che i televisori e gli elettrodomestici erano regolarmente accesi e funzionati.
È infine emerso che la sottrazione illecita di energia andava avanti oramai da diversi mesi.

Conseguentemente a ciò i residenti, tre cittadini stranieri, due uomini già noti alle Forze dell’Ordine ed una donna, tutti di nazionalità marocchina, sono stati identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso ulteriori controlli congiunti da parte di Polizia di Stato e ENEL, anche in altre zona del comune di Urbino, al fine di verificare ulteriori situazioni di questo tipo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2016 alle 02:39 sul giornale del 09 maggio 2016 - 1219 letture

In questo articolo si parla di cronaca, denunciati, urbino 2, Laura Macrì, furto di energia elettrica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awHU





logoEV
logoEV