counter

Porto D'Ascoli: perquisito un nuovo centro estetico, era un 'lupanare' di altri appuntamenti

1' di lettura 04/05/2016 - Dopo settimane di indagini i carabinieri hanno scoperto la vera natura di un centro estetico, gestito da una donna cinese e sito in via Gabrielli.

Un via vai di uomini aveva insospettito gli agenti e i vicini della nuova struttura, gestita da una ragazza cinese di 28 anni, che aveva alle sue dipendenze altre ragazze giovani.

Il blitz è scattato dopo settimane di indagini e appostamenti. Nel grande locale sembra che dietro i trattamenti estetici si nascondevano altre prestazioni di natura sessuale, nelle ben undici stanze adibite a massaggi, pedicure e manicure.

Il locale è stato perquisito , la titolare e un'altra donna, sempre di origine cinese, sono state tratte in arresto con l'accusa di sfruttamento della prostituzione.






Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2016 alle 14:57 sul giornale del 05 maggio 2016 - 1261 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awyz





logoEV
logoEV