counter

Jesi: controlli antidroga anche con Anita e Blitz, segnalati 8 giovanissimi

I cani antidroga del Comando Carabinieri Marche 2' di lettura 04/05/2016 - Una giornata intensa quella di mercoledì per i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, della Stazione di Jesi e Chiaravalle, coordinati dal Comando Compagnia, che nella mattinata sono stati impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio per il contrasto al traffico degli stupefacenti.

Sin dalle prime ore, i militari agli ordini del Tenente Maurizio DINO GUIDA, Luogotenente Fiorello ROSSI e Maresciallo Domenico MAURELLI, con l’apporto determinante di due unità cinofile del Comando Legione Carabinieri “Marche”, hanno setacciato i luoghi maggiormente frequentati da giovani, nonché controllato numerosi autobus di studenti in zona Portavalle di Jesi.

I risultati non si sono fatti attendere, nei pressi della fermata degli autobus i pastori tedeschi Anita e Blitz hanno fiutato gli zaini di due studenti, dove i militari hanno rinvenuto complessivamente un grammo di marijuana e un grammo di hashish.

Durante le perquisizioni, gli operanti hanno scoperto sui telefonini di alcuni studenti messaggi inviati ad amici, con i quali venivano messi in guardia sulla presenza dei Carabinieri a Portavalle, con il chiaro proposito di farli sfuggire ai controlli. A tal proposito si stanno approfondendo gli accertamenti per verificare i destinatari dei messaggi.

Al parco del Ventaglio di Jesi, invece, i militari con l’ausilio dei due cani antidroga hanno trovano due cittadini marocchini, regolari sul territorio nazionale, che detenevano 1 dose di cocaina ed una dose di hashish.

La perquisizione effettuata presso la loro abitazione, ha permesso di rinvenire una ulteriore dose di cocaina. Infine a Chiaravalle, gli uomini del Maresciallo Maurelli con l’aiuto delle due unità cinofile hanno trovato due cittadini tunisini con un grammo e mezzo di hashish.

Tutti i giovani, di età compresa tra i 17 e 23 anni, sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del Governo – Prefettura di Ancona quali assuntori di sostanze stupefacente.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2016 alle 15:41 sul giornale del 05 maggio 2016 - 1237 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, jesi, studenti, Parco del Ventaglio, porta valle, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awyH





logoEV
logoEV