Fruizione informatica dei dati contabili della Regione, convenzione con la Corte dei Conti

1' di lettura 20/04/2016 - È stata stipulata oggi la convenzione tra il presidente della Giunta regionale Marche Luca Ceriscioli e il presidente (pro tempore) della Sezione regionale di controllo per le Marche della Corte dei Conti Consigliere Andrea Liberati “Per LA FRUIZIONE IN MODALITA’ INFORMATICA DEI DATI CONTABILI DELLA REGIONE MARCHE AI FINI DELLE ATTIVITA’ DI CONTROLLO E REFERTO DELLA CORTE DEI CONTI”.

La convenzione finalizzata ad ottemperare alle disposizioni contenute nel decreto legge 10 ottobre 2012, n. 174, convertito, con modificazioni, nella legge 12 dicembre 2012, n. 213, articolo 1, comma 5, prevede che la Regione Marche metta a disposizione in via telematica i dati contabili, dei quali la stessa è titolare, alla Sezione regionale di controllo per le Marche della Corte dei Conti.

La Regione Marche metterà a disposizione dei soggetti incaricati dalla Sezione regionale di controllo per le Marche della Corte dei conti, per lo svolgimento delle funzioni previste dalla convenzione, il Cruscotto di Business Intelligence Marche. Lo stesso permette di ottenere tutti i dati contabili del preconsutivo e del consuntivo dell’ente, nonché di aggregarli in funzione dell’oggetto dell’analisi (es. titoli di entrata e di spesa, macroaggregati definiti nel bilancio di previsione autorizzatorio). A regime la Sezione regionale di controllo per le Marche della Corte dei conti avrà accesso anche ai dati del bilancio preventivo.

Il sistema consente l’esportazione dei dati nei formati adeguati alla rielaborazione degli stessi.

La convenzione è il frutto del rapporto di estrema trasparenza ed è espressione del rafforzamento della collaborazione tra le due istituzioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2016 alle 16:24 sul giornale del 21 aprile 2016 - 450 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/av6T