Ancona: blitz dei Carabinieri all'ex Umberto I, all'interno due ladri di corrente

1' di lettura 05/04/2016 - Blitz dei Carabinieri nell’ex Umberto I. Nella proprietà, ormai abbandonata da anni, si nascondevano due pericolosi pregiudicati. Avrebbero addirittura occupato un’intera ala dell’ospedale, allestendola ad abitazione con tanto di stufe elettriche, radio e vari elettrodomestici.

I due, M.D., 40enne siciliano, e C.A., 26enne tunisino, sarebbero infatti stati esperti ladri di corrente elettrica. Gli oggetti sarebbero stati alimentati con prolunghe di fortuna, cavi elettrici bypassati da una stanza all’altra e altri strumenti rudimentali, mettendo anche in pericolo da corto circuito la struttura stessa. I militari della tenenza di Falconara Marittima, avendo fiutato qualcosa, tenevano sotto sorveglianza la struttura da qualche giorno.

Alla fine sono riusciti a denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona i due occupanti abusivi prima di allontanarli dallo stabile. Gli inquirenti stanno ora valutando la possibile presenza di altri soggetti che nelle ultime settimane possano essersi resi responsabili dello stesso reato ai danni di altri edifici dell’Asur.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2016 alle 19:11 sul giornale del 06 aprile 2016 - 1119 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ex umberto I, carabinieri di falconara marittima, articolo, Enrico Fede, ladri di corrente elettrica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avyZ





logoEV