counter

Ancona: scoperto nel centro storico il ripostiglio di rifornimento comune per ladri d'appartamento

1' di lettura 08/03/2016 - Strani inquilini inanmati quelli che lunedì pomeriggio la Polizia di Stato di Ancona ha ritrovato all'interno di uno stabile abbandonato del centro storico. Gli agenti delle Volanti sono infatti trovati davanti diversi attrezzi da scasso.

Portati in Questura, gli investigatori stanno ipotizzando che il piede di porco, i grimaldelli e i vari scalpellini rinvenuti e sequestrati, di solito usati dai malviventi per scardinare serrature e finestre, siano stati abbandonati in fretta in quel luogo che proprio per la posizione non raggiungibile con le auto e per la presenza di materiale vecchio e di scarto si presterebbe bene ad occultare l’attrezzatura. Non si esclude che proprio il posto impervio e lontano dalle strade, oltre che scarsamente illuminato possa essere stato scelto dai malviventi come rimessa per gli arnesi da recuperare all’occorrenza, di volta in volta, da diversi soggetti dediti alla microcriminalità.

I controlli di lunedì effettuati su centocinque persone - cinquantacinque delle quali straniere e altre ventiquattro pluripregiudicate -, sessantasette veicoli e tre locali, si sono svolti, anche in borghese, nell'arco di tutte le ventiquattro ore della giornata, senza rivelare nessuna criticità.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2016 alle 13:21 sul giornale del 09 marzo 2016 - 1163 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/auAZ





logoEV
logoEV