counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

San Benedetto del Tronto. sorpreso a rubare, se ne va con calma e ingiuriando il proprietario

1' di lettura
1876

Carabinieri

Ancora un tentativo di furto nel quartiere Marina di Sotto.

Dopo alcune rapine in casa in via Togliatti e via del Vignola, ancora nei presi della chiesa San Pio X, un uomo è stato sorpreso a forzare l’ingresso di un portone, dal proprietario che alla sua vista ha cominciato a gridare intimando al ladro di andarsene immediatamente.

L’uomo se ne è andato, ma con una calma sconcertate, per niente spaventato di essere stato sorpreso; anzi ha risposto con insulti e altre ingiurie. Un episodio inquietante che si va ad aggiungere i furti degli ultimi giorni. Stando alle segnalazioni e alle testimonianze rese alle forze dell’ordine, sarebbero tre le persone legate a molti degli episodi che si sono registrati negli ultimi giorni.

Due uomini e una donna. I primi avrebbero il compito di svolgere il lavoro più duro, quello di entrare nelle case e derubarle. La donna farebbe invece “il palo”, rimanendo in auto e monitorando la situazione all’esterno.

Il paradosso è che la caserma dei Carabinieri si trova a poche decine di metri. La dimostrazione che nemmeno questo funge da deterrente per i malintenzionati.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2016 alle 15:05 sul giornale del 19 febbraio 2016 - 1876 letture