counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Il Consiglio regionale aderisce a 'M'illumino di Meno'

2' di lettura
658

M'illumino di meno

Torna per la dodicesima edizione l'iniziativa nazionale lanciata dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar per il risparmio energetico e la mobilità sostenibile. Per il presidente Mastrovincenzo “doveroso aderire”. Luci spente per un minuto a Palazzo delle Marche venerdì prossimo.

“Limitare il consumo di energia è doveroso e l'impegno comincia dalle istituzioni”. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, nell'annunciare l'adesione all'iniziativa nazionale lanciata dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar “M'illumino di meno”. Un'iniziativa che va avanti da dodici anni e che nel tempo ha incontrato sempre più consensi, superando gli stessi confini nazionali, “perché – sostiene Mastrovincenzo – il risparmio energetico diventi consuetudine per ognuno di noi”. “La salvaguardia ambientale – continua il presidente - significa rispetto per la natura e di conseguenza per le fonti energetiche in essa presenti. Questi concetti sono anche alla base della risoluzione sull'economia circolare approvata di recente dal Consiglio regionale, a testimonianza dell'attenzione di questa istituzione per i temi ambientali”.

Come manifestazione dell'adesione al “M'illumino di meno”, l'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale ha disposto per venerdì prossimo, 19 febbraio, lo spegnimento dell'illuminazione a Palazzo delle Marche per un minuto, alle 18.30. Ma al di là del gesto simbolico resta l'impegno della Regione a farsi portatrice di una linea politica che vede la tutela e il rispetto dell'ambiente tra le priorità, come suggerito dalle stesse direttive europee.

L'edizione di quest'anno di “M'illumino di meno” è dedicata in particolare alla mobilità sostenibile, con la grande operazione “Bike the Nobel”, attraverso cui si candida la bicicletta a Premio Nobel per la Pace. “Su questa scia – conclude Mastrovincenzo – inviteremo tutti i consiglieri regionali ad utilizzare per lo stesso giorno, nel limite del possibile, forme di mobilità sostenibile, dall'uso di mezzi pubblici, al car sharing, all'uso della bicicletta, per testimoniare che risparmiare energia si può”.



M'illumino di meno

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2016 alle 15:20 sul giornale del 18 febbraio 2016 - 658 letture