counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Rapina nella villa di un imprenditore al Taunus, a Numana. Malviventi in fuga con il bottino

1' di lettura
2258

Carabinieri

Svegliati in piena notte da dei rumori, marito e moglie si ritrovano in casa una banda di ladri. L'episodio è avvenuto nella villa di un imprenditore serbo in via Tigli, in località Taunus a Marcelli di Numana.

Almeno 4 i banditi che con volto coperto e guanti sono entrati in casa facendo un foro ad una porta finestra. I coniugi scesi per vedere cosa fosse successo, si sono trovati di fronte i banditi, probabilmente tutti albanesi. I quattro gli hanno intimato di sedersi e non muoversi.

Non avevano armi e una volta svaligiata la villa, sono scappati con oro, preziosi, carte di credito e passaporti a bordo presumibilmente di una Volkswagen Polo grigio scuro, rubata qualche ora prima in via Sbrozzola a Osimo. Il bottino è ancora da quantificare e sulle tracce dei malviventi ci sono i carabinieri di Osimo. E' possibile che oltre ai rapinatori in villa, ci fosse un quinto uomo a fare da palo in strada. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza sono al vaglio degli investigatori.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2016 alle 18:36 sul giornale del 17 febbraio 2016 - 2258 letture