counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Padova: processo per frode fiscali a carico di 11 commercianti di auto. Tra loro un sambenedettese e un ascolano

1' di lettura
1422

Anche un commerciante auto di San Benedetto tra gli 11 a processo per frode fiscale a Padova.

Secondo l’accusa si sarebbe verificata un’evasione di 6 milioni di euro. Come riporta un quotidiano di Padova, tra gli undici oltre al rivenditore auto di San Bendetto, anche uno di Ascoli Piceno. I due e altri sette sono accusati di aver emesso fatture false per operazioni inesistenti e aver organizzato scambi commerciali tra fornitori comunitari di automobili e terzi acquirenti solo al fine di evadere l'Iva e garantire un prezzo concorrenziale.

L’operazione del novembre 2010, che portò all’arresto degli undici commercianti, interessò la Sicilia, il Veneto e la nostra zona e fu il frutto di complesse indagini, supportate da accertamenti bancari, perquisizioni locali, sequestri di documentazione ed intercettazioni telefoniche che coinvolsero a suo tempo numerose utenze.



Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2016 alle 22:24 sul giornale del 15 febbraio 2016 - 1422 letture