counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

La birra fa turismo, presentato alla Bit di Milano il progetto marchigiano

2' di lettura
752

Marche regione della birra? Perché no. La nostra regione ha riscoperto da tempo il piacere di produrre birra artigianale e molte sono le località dove sono nati birrifici che producono birra di qualità.

Se n’è parlato a Milano, nello stand della Regione Marche, dove è stato presentato il progetto “Le strade della Birra” e l’Associazione nazionale Città della Birra.

A fare da testimonial la cittadina di Apecchio città di eccellenza della birra conosciuta in tutta Italia e nel mondo come sede nazionale della Associazione.

Presenti i Sindaci dei Comuni che fanno parte dell’Associazione e per la Regione il Dirigente del Servizio Internazionalizzazione, Raimondo Orsetti e il Vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, uno dei primi artefici del progetto.

“Ogni birra ha un suo aroma, frutto di una ricetta gelosamente conservata dai produttori – ha detto Minardi – che però amano condividere il loro lavoro e la loro passione con gli altri. Proprio da questo sentimento è nato il progetto “le strade della birra” per fare dei percorsi alogastronomici un modo di proporre le nostre bellezze naturali, artistiche e gastronomiche. In poche parole la birra fa turismo e lo sa fare bene.”

Il progetto avviato inizialmente dalla Provincia di Pesaro e Urbino si è allargato a tutto il territorio regionale ed è entrato a pieno titolo nel piano di promozione turistica regionale 2016 – 2018.

“Con l’Assessore Moreno Pieroni – ha proseguito Minardi – abbiamo incontrato i Comuni marchigiani, sede di birrifici con lo scopo di costruire una rete che porti a un proficuo sviluppo di tutta la filiera della birra di qualità. Un prodotto che le Marche riescono a produrre con l’impegno tipico dei nostri imprenditori e dei nostri artigiani. Un settore in costante crescita segno di un interesse che va incentivato proponendo idee per un turismo birraio che fa conoscere le Marche e le sue eccellenze.”

Fanno parte dell’Associazione Nazionale Città della birra i Comuni di Apecchio, Arcevia, Cantiano, Comunanza, Fermignano, Monte Porzio, Serra Sant’Abbondio e Servigliano.

Nelle Marche sono prodotte 167 birre artigianali che portano la nostra regione ad essere tra le prime in Italia nella produzione di questa bevanda.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2016 alle 16:12 sul giornale del 12 febbraio 2016 - 752 letture