counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Atleta a 99 anni: Giuseppe Ottaviani di Sant'Ippolito ospite a Sanremo

1' di lettura
3520

giuseppe ottaviani

Ottaviani è stato ospite della prima serata del Festival di Sanremo 2016 trasmesso su Rai 1 e condotto da Carlo Conti.

"Lo sport fa bene fisicamente e mentalmente" - esordisce così, con spensierata saggezza, Giuseppe Ottaviani in una videointervista rilasciata a Marche Tourism (qui il video).

Classe 1916, il 20 maggio prossimo compirà 100 anni. Attualmente gareggia nella classe "Master 95" ed è stato il primo di questa categoria a superare i 2 metri nel salto in lungo. Detiene il record del mondo dei 60 metri indoor con 14 secondi e 28 centesimi, tempo stabilito nel 2012, e quello nazionale dei 100 metri outdoor (26 secondi e 33 centesimi) raggiunto nel 2014. Nel corso degli anni si è anche confermato campione da primato nel lancio del disco e del giavellotto.

Il segreto del suo successo? Ha iniziato a gareggiare dopo i 70: "Non avevo l'orto e in pensione mi annoiavo". Di umili origini, ha seguito le orme professionali della madre lavorando come sarto fino alla pensione, con un breve parentesi nell'aeronautica militare durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel '99 vince i suoi primi campionati italiani e da quel momento è in ascesa costante.

Martedì 9 febbraio è salito anche lui sul podio degli spettacoli nazionali debuttando sul palco del Teatro Ariston in occasione del Festival di Sanremo 2016. Casacca sportiva dell'aeronautica militare addosso, durante la diretta tv Ottaviani ha ribadito il concetto che lo sport non ha limiti anagrafici e che ci si può mantenere attivi a qualsiasi età.



giuseppe ottaviani

Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2016 alle 23:15 sul giornale del 10 febbraio 2016 - 3520 letture