counter

Chiaravalle: fermata Audi grigia sospetta, all'interno arnesi da scasso. Denunciati 21enne jesino e 47enne di Falconara

Arnesi da scasso sequestrati dai carabinieri a Chiaravalle 1' di lettura 29/01/2016 - Continua l’impegno di tutti i militari della Compagnia Carabinieri di Jesi per contrastare furti e rapine.


A Chiaravalle, i militari guidati dal Maresciallo Domenico Maurelli hanno denunciato due uomini, già noti alle forze dell’ordine.

Alcuni militari in borghese che stavano svolgendo un servizio di osservazione, hanno notato giovedì pomeriggio un'Audi grigia con due persone a bordo, mentre si aggirava con fare sospetto nella periferia di Chiaravalle.

Avvisata una pattuglia, i colleghi hanno fermato l'auto e l'hanno perquisita, assieme alle persone all'interno: uno dei due aveva con se una noccoliera. Nell'auto i carabinieri hanno trovato diversi arnesi da scasso: due cacciaviti modificati, un piede di porco e una piccola fiamma ossidrica.

Probabilmente due stavano osservando la zona per cercare appartamenti in cu rubare, visto il materiale che portavono con loro.

Perciò, sequestrata la merce, i due sono stati denunciati: sono un 47 enne di Falconara ed un 21 enne di Jesi, già gravati di precedenti specifici, per possesso ingiustificato di grimaldelli e per porto abusivo d’armi.

Il Nucleo Operativo della Compagnia sta approfondendo poi le indagini sull’Audi, visto che un’autovettura simile a stata notata in occasione di qualche furto.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2016 alle 16:59 sul giornale del 30 gennaio 2016 - 2354 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, chiaravalle, jesi, falconara marittima, cristina carnevali, denunciati, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/as5K





logoEV
logoEV