counter

Ancona: omicidio stradale, Nencini: "E' una legge giusta"

1' di lettura 29/01/2016 - Ad Ancona si è discusso di omicidio stradale alla presenza del viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini. Il convegno, "Omicidio stradale, educare per non uccidere", è stato organizzato dall'Università Politecnica delle Marche e dal Lions Club Ancona Colle Guasco.

Nencini ha illustrato i punti salienti della riforma del codice della strada attualmente all'esame del Parlamento. La proposta che istituisce il reato di omicidio stradale potrebbe diventare legge per metà febbraio.

«E' una legge giusta perché fino ad oggi, chi guidando ubriaco o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, commetteva omicidio di una persona sulla strada veniva giudicato dalla Magistratura con eccessiva flessibilità- spiega Nencini-. Con questa legge si da maggiore giustizia e si creano le condizioni affinché ci sia una maggiore sicurezza sulle strade".

Secondo Nencini l'applicazione della legge deve essere accompagnata da una campagna di sensibilizzazione e di formazione destinata soprattutto ai giovani, oltre che da una revisione dei quiz per l'esame della patente. Per la manutenzione stradale inoltre, sono previsti nel piano pluriennale cospicui interventi finanziari per circa 8-9 miliardi.

Presenti al convegno studenti delle scuole e numerose autorità. A prendere la parola anche il rettore Sauro Longhi, il questore Oreste Capocasa, il sindaco Valeria Mancinelli e il prefetto Antonio D'Acunto che ha ricordato agli studenti presenti l'importanza dell'osservanza delle regole del codice per un corretto stile di guida che non metta a repentaglio la propria e l'altrui responsabilità.


   

di Alessandra Napolitano
   redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2016 alle 19:12 sul giornale del 30 gennaio 2016 - 1257 letture

In questo articolo si parla di attualità, università politecnica delle marche, omicidio stradale, nencini, articolo, Alessandra Napolitano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/as7b





logoEV
logoEV