counter

CoderDojo alla Marina Militare

1' di lettura 27/01/2016 - Non poteva esserci miglior luogo di quello che ha ospitato l’ultimo Coderdojo Ancona, lo scorso sabato. La ex Chiesa di S. Agostino, gentilmente concessa dal Dipartimento della Marina Militare dell’Adriatico è stata infatti una location perfetta per i nostri ninja che, tra codici di programmazione e la creazione di semplici videogiochi, hanno potuto visitare la Sala Museale che si trova nell’annesso convento dell’ex chiesa, dedicata a Guglielmo Marconi.

Un tributo al grande fisico italiano, che fu anche ufficiale della Marina Militare Italiana e a lungo collaborò con essa.

L’itinerario museale, grazie al curatore 1° maresciallo Filippo PACELLI è stato un viaggio nella storia della radio, dalle prime sperimentazioni di Guglielmo Marconi in Ancona fino ai giorni nostri.

Gioco e multimedialità hanno quindi caratterizzato il pomeriggio di una trentina di bambini e ragazzi dai 7 fino ai 14 anni che si sono cimentati oltre che con la programmazione informatica anche nella costruzione di occhiali in 3D per una esperienza ludica della realtà virtuale.

Bravi ninja, Guglielmo Marconi sarebbe fiero di voi! Be Cool!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2016 alle 10:29 sul giornale del 28 gennaio 2016 - 1067 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, bambini, ancona, informatica, programmazione, coder dojo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asXM





logoEV
logoEV