counter

Ancona: in manette finto poliziotto e guai per due minori al porto

1' di lettura 18/01/2016 - Degrado in aumento al porto. Nel lunedì mattina uno scambio di droga mette nei guai anche due minorenni. F.R., un tunisino 44enne - arrestato ben tre volte nell’arco di due mesi nel 2015 per spaccio di droga (che avrebbe nascosto nei pescherecci incustoditi) - cede infatti 2 g circa di hashish al 45enne anconetano F.A. Quest’ultimo non compra però per uso personale.

Si dirige invece subito verso due ragazze 16enni a cui cede parte della sostanza, ricevendone in cambio del denaro. A osservare tutta la scena ci sono però i Carabinieri della Tenenza di Falconara, che intervengono fermando i quattro protagonisti. Così F.R. e F.A. finiscono in manette in attesa del processo per spaccio di stupefacenti a minori.

Sempre in mattinata è stato arrestato anche S.P., 50enne falconarese pluripregiudicato, ritenuto essere un truffatore. L’uomo si sarebbe spacciato per un poliziotto per ottenere la fiducia delle sue vittime. Una volta conquistata quest’ultima avrebbe derubato i malcapitati dei gioielli e delle tessere bancomat, che sarebbero poi state facilmente utilizzate dal malvivente per fare prelievi. Perquisito, aveva nel portafogli una placca della Polizia di Stato. Si indaga per ricostruire gli episodi legati a lui e recuperare la refurtiva.


   

di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2016 alle 17:06 sul giornale del 19 gennaio 2016 - 1339 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asDL





logoEV
logoEV