counter

Ancona: Incubo a Passo Varano, aggredisce l'ex fidanzata e fugge ma viene arrestato

Polizia generico 1' di lettura 12/12/2015 - Finisce con un arresto l'incontro tra due ex fidanzati a Passo Varano. Dopo scambi di messaggi di riavvicinamento, l'incontro verso mezzanotte. La donna, una 30enne centroamericana, si era lasciata convincere dall'ex, un 33enne suo connazionale, a vedersi di nuovo.

Sicura che quell’incontro fosse di chiarimento, non ha esitato a far salire l'uomo in auto. E invece, in pochi minuti, le parole dolci di lui si sono trasformate in minacce. Impaurita da quell’inspiegabile atteggiamento, lei ha cercato di farlo scendere. E in risposta il 33enne le ha messo le mani addosso, strattonandola. Sebbene in difficoltà, la donna è riuscita ad afferrare il telefono per comporre il 113.

Intuito l’imminente arrivo delle Volanti, è stato l'aggressore ad aprire la portiera per tentare la fuga. Mentre la donna rimaneva in contatto telefonico con un operatore della Questura, infatti, un equipaggio la stava raggiungendo sul posto. La sua descrizione è stata fondamentale agli agenti per rintraciare l'ex fidanzato, bloccato a pochi metri di distanza mentre camminava a piedi verso casa facendo finta di nulla. E' stato arrestato.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2015 alle 11:53 sul giornale del 14 dicembre 2015 - 717 letture

In questo articolo si parla di cronaca, aggressione, passo varano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aryl





logoEV
logoEV