counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: furto al Rossini Center, arrestati due algerini

1' di lettura
1411

Carabinieri
I Carabinieri della Stazione di Borgo Santa Maria hanno condotto un’importante operazione di servizio, traendo in arresto in flagranza di reato due cittadini extracomunitari, di origine algerina, un 42/enne, già noto alle FF.OO disoccupato residente a Perugia ed un 36/enne, incensurato e residente nella stessa provincia di Perugia, poiché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato.

I due, nel pomeriggio di sabato 5, sono stati sorpresi dai carabinieri con la preziosa collaborazione degli addetti alla vigilanza, all’interno del centro commerciale “Rossini Center” di Pesaro, immediatamente dopo aver asportato, con particolare abilità e destrezza, un portafogli, contenente € 100,00 circa, documenti personali, carta di credito e bancomat, che una 42/enne pesarese custodiva all’interno della borsa ed era intenta ad acquistare dei prodotti dagli espositori.

I malviventi, dopo essersi impossessati del bene, si sono allontanati dal centro, ma sono stati prontamente bloccati dai militari prima di salire sull’auto in uso, una Ford Focus. In precedenti analoghi casi, avvenuti sempre a Pesaro anche in altri esercizi commerciali, i furti si sono conclusi con l’utilizzo fraudolento delle carte di credito o del bancomat.

Gli arresti, nella mattinata odierna, sono stati convalidati dal Giudice Monocratico del Tribunale di Pesaro, che ha disposto nei confronti del 42/enne il divieto di ritorno nel Comune di Pesaro, in attesa del processo che si svolgerà fra qualche giorno. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita immediatamente all’avente diritto.

Sono in corso indagini al fine di acquisire ulteriori elementi di prova per acclarare la responsabilità, perlomeno da parte del 42/enne, in altri tre analoghi borseggi.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2015 alle 19:30 sul giornale del 09 dicembre 2015 - 1411 letture