counter

Ancona: rissa al bar in via Giordano Bruno, due arresti

Polizia generico 1' di lettura 07/12/2015 - Sangue raggrumato sul pavimento di un bar di via Giordano Bruno. E' quello di un bengalese aggredito dal 48enne siciliano pregiudicato M.E. verso la mezzanotte a cavallo tra sabato e domenica.

L'asiatico era a bordo di un'ambulanza, con il volto grondande di liquido rossastro, quando è sopraggiunta una Volante. Il suo racconto agli agenti. M.E. che prende un bicchiere di vetro. Lo spacca e usa le parti appuntite contro di lui, colpendolo ripetutamente in faccia. A dare man forte all'aggressore una 41enne cinese (W.C.). Lei a bloccare il malcapitato per dare la possibilità al siciliano di colpire liberamente.

Mentre la vittima riceveva una prognosi di trenta giorni, i poliziotti si mettevano sulle tracce dei criminali. E non è servito molto tempo per trovarli poco lontano e arrestarli entrambi per procurate lesioni aggravate in concorso.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2015 alle 11:27 sul giornale del 09 dicembre 2015 - 785 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, via giordano bruno, bar, rissa, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/armI





logoEV
logoEV