counter

San Benedetto del Tronto: minacciare una donna anche dopo le misure cautelari. Stalker arrestato dalla Polizia

Polizia generico 1' di lettura 29/11/2015 - Il 26 novembre 2015 il Commissariato di San Benedetto del Tronto insieme al personale della sezione di P.G. della Polizia di Stato della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno ha dato esecuzione alla misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di R.D. di anni 40 di origini foggiane.

L’uomo era già destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa per una serie di comportamenti pregiudizievoli nei confronti di una donna sanbenedettese. L’imputato, pur dopo l’applicazione della misura cautelare, ha continuato ad avvicinarsi alla persona offesa, a minacciarla e a rivolgere ossessive richieste volte a tornare insieme.

Inoltre R.D. arrivava ad aggredire con un bastone una persona del tutto ignara, pensando che fosse il nuovo compagno della persona offesa. Quest’ultimi atti hanno costretto a cambiare radicalmente le abitudini di vita della persona offesa fin al trasferimento della propria dimora in altro luogo. Visto che non bastava il Tribunale di Ascoli Piceno ha disposto l’inasprimento della sanzione per evitare conseguenze peggiori.


   

di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2015 alle 21:41 sul giornale del 30 novembre 2015 - 728 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aq4Y





logoEV
logoEV