counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: il mare restituisce un cadavere, era di un pescatore di Ravenna

1' di lettura
1261

E' stato ritrovato un cadavere, venerdì mattina, sulla spaggia del lungomare Marconi.

Il corpo di un uomo, apparentemente sulla sessantina, è stato notato sulla spiaggia nei pressi dei bagni Bora Bora. Immediatamente sul posto sono arrivate le forze dell'ordine che ora stanno cercando di risalire all'identità dell'uomo e alle cause del decesso.

Dalle indagini è emerso che il corpo ritrovato sarebbe di Flavio Zanzi, autista in pensione di 59 anni, scomparso sabato scorso da Porto Corsini, in provincia di Ravenna, mentre era uscito a pescare. Da giorni i familiari non avevano più notizie e già da domenica era scattare le ricerche. L'uomo infatti sarebbe uscito in mare nonostante le pessime condizioni atmosferiche.





Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2015 alle 09:56 sul giornale del 28 novembre 2015 - 1261 letture