counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Marco Manzotti, nuovo presidente del Consiglio regionale dell’economia e del lavoro

2' di lettura
1418

Un nuovo Presidente per il Crel (Consiglio regionale dell’economia e del lavoro). Si tratta di Marco Manzotti, coordinatore della segreteria regionale Cgil, eletto nel corso della seduta d’insediamento dai componenti il rinnovato organismo, in rappresentanza delle principali organizzazioni regionali del mondo economico e del lavoro.

Sarà affiancato da Paola Bichisecchi, direttore di Confindustria, in qualità di Vicepresidente.

“L’auspicio – ha detto Manzotti – è quello di porre al centro dell’attenzione, partendo dalle competenze e dalle conoscenze di ogni nostra organizzazione, gli interessi generali della regione. All’Assemblea legislativa chiediamo di essere sempre messi nelle condizioni di vagliare ed approfondire gli atti che ci verranno sottoposti, come pure intendiamo lavorare attraverso un rapporto più stretto con le Commissioni consiliari”.

Sia Manzotti che Bichisecchi hanno espresso l’intenzione d’interpretare altre funzioni proprie del Crel, oltre quella di esprimere pareri, come la promozione di iniziative sul territorio e la formulazione di proposte sui maggiori temi di attualità.

A coordinare l’incontro d’insediamento, così come previsto dal regolamento, il Presidente del Consiglio, Antonio Mastrovincenzo. “Il Crel – ha sottolineato - è un fondamentale organismo di confronto per la Giunta e l’Assemblea legislativa regionale. Un esempio di democrazia partecipata, indispensabile a fornire stimoli e proposte a chi è chiamato a porre in essere interventi legislativi e amministrativi necessari al rilancio economico e sociale della nostra regione”.

Mastrovincenzo si è detto certo che “il Comitato garantirà un preziosissimo contributo a questa legislatura”.

Oltre ai neoeletti, fanno parte dell’organismo Roberto Ghiselli (Segretario generale Cgil Marche), Giuseppe Santarelli (Segretario regionale Cgil), Stefano Mastrovincenzo (Segretario generale Cisl Marche), Marco Ferracuti (Segretario regionale Cisl), Lidia Felicita Fabbri (Responsabile Area sindacale Macerata), Graziano Fioretti (Segretario Generale Uil Marche), Riccardo Morbidelli (Segretario generale aggiunto Uil), Bruno Bucciarelli (Presidente Confindustria), Giorgio Giorgetti (Presidente Confapi), Gianfranco Santi (Direttore Cia), Stefano Brocani (Vicepresidente vicario Copagri), Massimiliano Polacco (Direttore Confcommercio), Roberto Borgiani (Direttore Confesercenti), Graziano Mariani (Presidente Confservizi Cispel), Otello Gregorini (Segretario regionale Cna), Claudio Massa (Presidente Casartigiani), Giorgio Cippitelli (Segretario regionale Confartigianato), Massimo Stronati (Presidente Confcoperative), Stefano Burattini (Presidente Agci), Pasquale Ubaldi (Presidente Federazione Ordini Ingegneri Marche), Diego Mancinelli (Portavoce regionale del Forum Terzo Settore), Marina Marozzi (Presidente Adoc), Gianni Santori (Presidente Federconsumatori), Luciano Goffi (Presidente della Commissione regionale Abi e Direttore generale della Banca delle Marche), Giorgio Cataldi (Presidente Camera di Commercio di Ancona – Vice Presidente Unioncamere).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2015 alle 17:33 sul giornale del 26 novembre 2015 - 1418 letture