counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Previdenza complementare settore moda, oltre 100 delegati all’attivo unitario

1' di lettura
601

Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil

Oltre cento delegati ed Rsu del settore moda delle aziende presenti nel territorio regionale, oggi ad Ancona, per l’ attivo unitario organizzato da Filctem –Cgil, Femca – Cisl, Uiltec - Uil sulla previdenza complementare del comparto moda. Illustrato il Fondo pensione Previmoda con la partecipazione del direttore del Fondo, Fabio Cappuccio.

Ottaviani Marco, segretario Uiltec, ha aperto e coordinato i lavori evidenziando l' importanza della formazione ed informazione sulle tematiche delle pensioni complementari.

"E’ molto importante aver realizzato un attivo unitario dopo diversi anni, sul tema della previdenza complementare – ha esordito Piero Francia, segretario generale Femca Cisl Marche - un impegno che vedrà la partecipazione attiva dei delegati nei luoghi di lavoro anche come un'attività a sostegno della imminente fase di rinnovi contrattuali".

L’iniziativa ha avuto una connotazione formativa ed informativa, toccando temi d'interesse collettivo e ha rimesso la previdenza integrativa al centro dell'attenzione dei delegati.

I lavoratori del settore moda presenti hanno sottolineato l'esigenza di avere sempre più informazioni per essere sempre più soggetti attivi nelle contrattazioni aziendali e nelle verifiche delle realizzazioni degli adempimenti aziendali anche sul tema di previdenza complementare.

I lavori sono stati conclusi dal coordinatore regionale Filctem Cgil Galli che ha ribadito "l'impegno delle tre sigle sindacali, a partire dai rinnovi dei contratti di lavoro, a garantire un' adeguata contrattazione ed informazione sui temi della previdenza complementare, oggetto anche di parti economiche di deriva contrattuale, centrando l'attenzione sui futuri trattamenti pensionistici che possono essere migliorati, oltre alle iniziative confederali in tema di previdenza pubblica, anche attraverso le opportunità derivanti dalle norme sulla previdenza complementare".



Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2015 alle 15:14 sul giornale del 31 ottobre 2015 - 601 letture