counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Maestri artigiani: lunedì la premiazione del “decano”. Bora, “Innovarsi nella tradizione”

1' di lettura
775

La Regione premia il “decano” dei maestri artigiani che operano nelle Marche: Lino Ceccarelli, ultranovantenne con la passione della meccanica che, nel 2015, ha ripreso l’attività di orologiaio e si è iscritto all’Albo delle imprese artigiane.

Lunedì 26 ottobre, alle ore 12.00 presso la sede della Giunta regionale, riceverà il riconoscimento insieme ai nuovi maestri artigiani che hanno avuto la qualifica dalla Regione. Alla cerimonia sono stati invitati i 67 maestri artigiani riconosciuti, le associazioni artigianali regionali e provinciali. Verranno illustrate anche le iniziative che la Regione intende attuare a favore dell’artigianato artistico e tradizionale, con particolare riguardo alle Botteghe scuola, alla digitalizzazione delle imprese, alla creazione di reti commerciali, al rifinanziamento della legge regionale 23/2003 ( Testo unico delle norme in materia industriale, artigiana e dei servizi alla produzione). Nel pomeriggio si riunirà la Consulta regionale dell’artigianato artistico che approfondirà i temi trattati nella mattinata.

“Nell’ambito delle politiche di promozione e valorizzazione del territorio marchigiano e del made in Marche – afferma l’assessora all’Artigianato, Manuela Bora – la Giunta regionale riconosce al settore dell’artigianato artistico tipico e tradizionale un ruolo primario, considerato il suo alto valore culturale e imprenditoriale. La cultura del saper fare non va dispersa, ma tramandata. Il riconoscimento che conferiremo al decano sottolinea l’entusiasmo e l’impegno che i maestri artigiani, ogni giorno, portano nelle botteghe e la loro voglia di innovarsi nella tradizione”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2015 alle 16:48 sul giornale del 24 ottobre 2015 - 775 letture