counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Mozione del Pd per valorizzare 'Borghi Autentici d'Italia'. Urbinati: “Rotella e Montedinove patrimonio Marche”

2' di lettura
669

Montedinove

Anche i comuni di Rotella e Montedinove rientrano nel novero delle eccellenze marchigiane. Lo sa bene il Vice Presidente del Gruppo PD in Consiglio regionale, Fabio Urbinati, che li ha voluti inserire, in qualità di 'Borghi Autentici d'Italia', nella mozione a sostegno anche dei comuni marchigiani 'Bandiere blu', 'Bandiere Arancioni' e 'Borghi più belli'.

La mozione, a firma, oltre che di Urbinati, dei consiglieri regionali Boris Rapa e Enzo Giancarli, impegna la Giunta regionale ad intraprendere, di concerto con i Comuni titolari dei riconoscimenti, tutte le iniziative necessarie a sostenere ed incrementare i flussi e le presenze turistiche nei rispettivi territori e a prevedere specifiche risorse finanziarie all'interno dei bilanci regionali.

“È stata mia precisa premura – spiega Urbinati – far inserire i due Borghi Autentici d'Italia della provincia di Ascoli Piceno nella mozione che prevede misure per la valorizzazione del patrimonio architettonico, urbano, culturale e turistico della nostra regione. Le Marche – prosegue il consigliere regionale – sono un'eccellenza a livello nazionale per qualità della vita, bellezze naturali, ricchezze artistiche, tradizioni, accoglienza e ospitalità e sono orgoglioso che anche la provincia di Ascoli Piceno, con tre Comuni Bandiere Blu, tre Borghi più belli d'Italia, due Bandiere Arancioni e due Borghi Autentici d'Italia faccia la sua considerevole parte”.

L'Associazione “Borghi Autentici d'Italia”, in particolare, a cui aderiscono anche i comuni di Rotella e Montedinove, ha come scopo sociale la promozione dello sviluppo e della valorizzazione dei Borghi caratteristici italiani, dei piccoli e medi Comuni, oltre che lo sviluppo economico e sociale fondato sulla valorizzazione delle specificità locali e dell'ospitalità, la coesione tra Comuni e la vita di comunità, la preservazione dell'identità e della cultura locale e la messa in opera di politiche locali attente alle esigenze delle nuove generazioni.




Montedinove

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2015 alle 23:54 sul giornale del 17 ottobre 2015 - 669 letture