counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Case di cura: sì della commissione regionale alla riorganizzazione

2' di lettura
1203

fabrizio volpini

La Commissione Sanità presieduta da Fabrizio Volpini (Pd) ha espresso parere favorevole all'applicazione degli accordi regionali per la riorganizzazione delle Case di cura private accreditate monospecialistiche, come previsto da due delibere di Giunta (DGR. 559/2015 e DGR 1292/2014).

Il voto è giunto al termine dell'incontro con il dirigente del Servizio Sanità, Piero Ciccarellli. Quattro i voti a favore e tre astenuti. Hanno votato a favore i consiglieri: Volpini (Pd), Giancarli (Pd), Talè (Pd) e Marconi (Popolari Marche – Unione di Centro). Astenuti: Leonardi (Fdi), Malaigia (Lega Nord Marche) e Pergolesi (M5S). Prima del parere, la seduta della Commissione era stata aperta con gli incontri per l'esame e la definizione della proposta di legge a iniziativa della Giunta regionale per le autorizzazioni e l'accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari pubblici e privati.

La Commissione ha ascoltato oggi i rappresentanti dei coordinatori degli Ambiti territoriali sociali indicati dalla Conferenza permanente dei coordinatori degli ATS e i rappresentanti dell'Alleanza delle Cooperative italiane (A.G.C.I. - Confcooperative Marche – Legacoop Marche). “Ritengo – ha detto Volpini – che questi incontri siano necessari. L'ascolto di tutti i soggetti interessati è un passaggio fondamentale per mettere a punto un testo che sia veramente condiviso. Del resto, la partecipazione attenta e puntuale riscontrata, in cui tutti i rappresentanti hanno manifestato la ferma volontà di esprimere le proprie posizioni e di sottolineare i passaggi della pdl meritevoli di approfondimento, ne sono una prova evidente”.

“Si tratta di una proposta di legge importante – ha dichiarato la vice presidente Elena Leonardi (FdI) – e il confronto con le categorie e i soggetti direttamente coinvolti è fondamentale per comprendere il reale peso del provvedimento e le sue ripercussioni”.



fabrizio volpini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2015 alle 18:36 sul giornale del 16 ottobre 2015 - 1203 letture