counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Loreto: sorpresi con la cocaina in auto. Due operai albanesi denunciati per spaccio

1' di lettura
784

Carabinieri, foto di repertorio

Nella serata di martedì i Carabinieri di Osimo hanno individuato a Grotte due individui a bordo di una BMW 320, che si aggiravano tra le abitazioni private della zona residenziale con fare sospetto. I militari hanno proceduto al controllo rinvenendo all'interno dell'auto due dosi di cocaina del peso complessivo di 1 grammo ed identificando gli occupanti.

Si tratta di T.A. 28 anni e G.U. di 27, entrambi cittadini albanesi residenti a Porto Recanati, operai regolari con il permesso di soggiorno. Uno di essi era in possesso della somma 800e euro circa risultata frutto dell’attività di spaccio condotta da entrambi.

La sostanza stupefacente ed il denaro sono stati nsottoposti a sequestro ed i due extracomunitari denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso.



Carabinieri, foto di repertorio

Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2015 alle 23:40 sul giornale del 15 ottobre 2015 - 784 letture