counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cgil, Cisl e Uil: 'Bene la fusione dei comuni, sindacato pronto al confronto'

1' di lettura
959

Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil

Come Cgil, Cisl e Uil delle Marche prendiamo atto con favore dell’intento della Giunta regionale di rilanciare con forza il tema del ridisegno degli assetti istituzionali locali per superare gli eccessi della frammentazione comunale.

È un tema che Cgil, Cisl e Uil hanno da sempre sostenuto come prioritario: di fronte ad enti locali sempre più stretti tra riduzioni dei trasferimenti statali e crescenti vincoli di spesa, abbiamo sempre visto la strada maestra dell’innovazione nella capacità dei Comuni di far rete, associarsi e fondersi per gestire insieme funzioni e servizi. Gestione associata e fusioni significano risparmi, economie di scala, servizi migliori. L’innovazione istituzionale, insomma, che più serve al nostro territorio.

Ci preme ricordare, tuttavia, che un processo radicale di cambiamento come quello presentato dal Presidente Ceriscioli non può essere messo in campo senza un dialogo costante con tutti i livelli istituzionali interessati e con le parti sociali in grado di rappresentare le esigenze dei territori , delle comunità che li abitano e dei lavoratori degli enti locali.

Cgil, Cisl e Uil sono pronte a raccogliere la sfida di costruire insieme questo cambiamento. Con la precedente amministrazione regionale avevamo avviato un importante percorso di confronto su questi temi , anche con l’istituzione di un Tavolo Autonomie Locali che permettesse a Regione, Province, Comuni e sindacato di governare in modo condiviso le necessarie trasformazioni degli assetti istituzionali delle Marche a partire proprio dall’esigenza di sviluppare la gestione associata delle funzioni comunali.

Auspichiamo che questo Tavolo, confermato dall’attuale Giunta, possa essere la sede per assicurare una vera gestione partecipata dei processi di riforma dell’amministrazione locale.



Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2015 alle 16:08 sul giornale del 15 ottobre 2015 - 959 letture