counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
comunicato stampa

Atletica: ancora un bronzo dal martello cadette per le Marche

4' di lettura
746

Atletica leggera

Nella giornata inaugurale dei Campionati italiani cadetti “Kinder+Sport Cup” a Sulmona (L’Aquila), si comportano bene i giovani marchigiani con tre medaglie e diversi altri piazzamenti di vertice.

Protagonisti i lanciatori che conquistano l’oro di Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) e il bronzo di Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) nel martello, poi la stessa specialità vede un altro brillante terzo posto al femminile per merito di Sara Zuccaro (Atl. Fabriano). Al primo anno di categoria, l’atleta seguita dal tecnico Pino Gagliardi realizza un formidabile progresso con 45.78 al secondo turno, in un pomeriggio caratterizzato dalla pioggia: esattamente due metri e mezzo di incremento sul precedente record personale.

E pensare che la 14enne fabrianese, studentessa all’istituto agrario, ha iniziato soltanto pochi mesi fa a praticare questa disciplina. Si piazza invece quinto nel disco con 35.38 il compagno di allenamenti Thomas Cipriani (Atl. Fabriano), di Albacina, che ha iniziato tre anni fa su consiglio del medico per irrobustirsi, e adesso coglie un risultato significativo a livello nazionale. Sugli 80 metri si migliora due volte Livia Moretti (Atl. Chiaravalle): la sprinter allenata da Mario Pistoni corre in 10”44 (-0.5) la batteria per guadagnarsi una corsia della finale in cui ottiene una notevole sesta posizione con 10”38 (0.0), per abbassare complessivamente il personale di ben 15 centesimi.

Abita nella frazione di Grancetta e in passato ha praticato anche l’equitazione, attualmente frequenta il liceo linguistico a Jesi. Nel triplo arrivano quindi due ottavi posti. Tra i cadetti Marco Mancini (Collection Atl. Sambenedettese) con 12.65 (-0.1) aggiunge dieci centimetri al personale: allievo di Adalgisa Vecchiola e Giuseppe Giorgini, è figlio di un ciclista vincitore di titoli giovanili. Al femminile anche Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata), 15enne di Pollenza che segue i consigli tecnici di Franco Lorenzetti, riesce a centrare lo stesso piazzamento grazie a un hop-step-jump da 10.85 (+0.7).

Due decimi posti per altrettante portacolori dell’Asa Ascoli Piceno: sui 2000 metri 6’48”66 di Francesca Vallorani, allenata da Angelo Angeletti, e sulla pedana del lungo 4.97 (+1.2) di Allegra Albertini, che proviene dalla ginnastica artistica ed è cresciuta sotto la guida di Marco De Santis. Negli 80 ostacoli si migliora Micol Zazzarini (Atl. Avis Macerata), ex pallavolista di Cingoli seguita da Sergio Biagetti: 12”30 (+1.1) in batteria, 12”42 (+1.1) in finale B per l’undicesimo posto complessivo.

Stesso piazzamento e record personale della marciatrice Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), figlia del mezzofondista Ivan e seguita da Pasquale Del Moro, con 15’24”18. Rinviato a causa della pioggia l’alto cadette che si svolge domenica, quando andrà in scena la seconda e conclusiva giornata della manifestazione tricolore dedicata agli under 16.

RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI (prima giornata)
1° Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) martello 64.98
3° Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) martello 56.91
3. Sara Zuccaro (Atl. Fabriano) martello 45.79 pb
5° Thomas Cipriani (Atl. Fabriano) disco 35.38
6. Livia Moretti (Atl. Chiaravalle) 80 metri 10”38 (0.0) pb fin. A, 10”44 (-0.5) pb batt.
8. Marco Mancini (Collection Atl. Sambenedettese) triplo 12.65 (-0.1)
8. Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata) triplo 10.85 (+0.7)
10. Francesca Vallorani (Asa Ascoli Piceno) 2000 metri 6’48”66
10. Allegra Albertini (Asa Ascoli Piceno) lungo 4.97 (+1.2)
11. Micol Zazzarini (Atl. Avis Macerata) 80 ostacoli 12”42 (+1.1) fin. B, 12”30 (+1.1) pb batt.
11. Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 3000 marcia 15’24”18 pb
14° Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona) 80 metri 9”56 (-0.9) fin. B, 9”49 (+0.2) batt.
14. Melissa Amati (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) martello 35.45
16° Ionut Manolache (Atl. Osimo) asta 3.00 =pb
17° Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 5000 marcia 26’01”11
18. Caterina Stimilli (Atl. Chiaravalle) 300 ostacoli 48”68
19° Tommaso Riva (Sport Dlf Ancona) 300 ostacoli 45”08
20° Vincenzo Croce (Asa Ascoli Piceno) 100 ostacoli 15”30 (+0.5)
21° Francesco Zallocco (Atl. Elpidiense Avis Aido) lungo 5.41 (-0.5)
25° Matteo Coppari (Atl. Avis Macerata) 2000 metri 6’17”42

80 extra: Matteo Bernocchi (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 9”65 (+1.1); Aurora Olivetti (Atl. Chiaravalle) 10”46 (-0.2) pb

Esathlon:
Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese) 100hs: 15”92 (-0.9); alto: 1.44; giavellotto 35.38 pb

Pentathlon:
Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 80hs: 13”85 (+0.8) pb; alto: 1.41 pb; giavellotto: 30.63



Atletica leggera

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2015 alle 12:54 sul giornale del 12 ottobre 2015 - 746 letture